Mozilla annuncia la fine degli smartphone con Firefox OS

MobilitySmartphone
5 1 Non ci sono commenti

Niente più smartphone con Firefox OS. Ad annunciarlo è la stessa Mozilla. Il sistema operativo, però, non sparisce e potrebbe finire nell’IoT.

Quanto avete sentito parlare, in questi anni, degli smartphone con Firefox OS? Oltre al lancio, naturalmente. Poco, non è vero? Del resto, che ci fosse qualche problema in questo settore, non era una novità. Per questo non sorprenderà nessuno sapere che Mozilla ha deciso di scrivere la parola “fine” al suo esperimento di un sistema operativo mobile. L’azienda ha fatto sapere che sta per smettere di “offrire smartphone con Firefox OS tramite gli operatori di telefonia mobile”.

La mossa fatta da Mozilla rivela che il team non era in grado di offrire “la miglior esperienza utente possibile” sugli smartphone. E in questi casi, in mancanza dell’idea geniale che cambia radicalmente la situazione, la cosa migliore da fare è defilarsi prima che sia troppo tardi e la credibilità dell’azienda sia del tutto compromessa. Dopo tutto, se non lo facessero adesso, col passare del tempo la falla da colmare potrebbe diventare troppo grande: meglio tagliare subito che ridursi allo stato vegetativo, no? È una scelta che ha senso anche dal punto di vista economico perché questo progetto sta provocando delle perdite all’azienda e nessuno può permettersi di perdere soldi in progetti evidentemente fallimentari.

Gli smartphone che girano con Firefox OS che sono stati rilasciati finora sono tutti dispositivi di gamma bassa e nessuno di questi si è rivelato un vero successo in termini di vendite. Ma c’è di più. Firefox OS supporta solo web app e non ha alcuna app nativa da avviare. Uno smartphone senza app? Capite da soli che c’è un problema.
Questo, però, non significa che il sistema operativo non sarà più in circolazione, ma è più probabile che la sua esistenza sia vincolata ad altri tipi di dispositivi connessi. Pensiamo, ad esempio, all’internet delle cose, settore in piena espansione e in cui la sperimentazione è ancora ad altissimi livelli. Se così fosse, potrebbe essere un vero e proprio progetto open source.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore