2006: l’anno del Rfid

Aziende

Gli esperti di Unisys prevedono l’avvio delle prime applicazioni sopratutto nei trasporti

Stando alle previsioni di Unisys global value visible commerce, la tecnologia Rfid (Radio frequency identification) sarà protagonista di un importante punto di svolta già entro la fine del prossimo anno. Secondo l’attuale tabella di marcia entro il prossimo anno si chiuderanno infatti i progetti pilota e partiranno le effettive implementazioni. La crescita più importante proverrà dall’industria aeronautica con una diffusione dell’Rfid superiore al 100%, ciò grazie soprattutto alle normative che consentono di utilizzare le etichette intelligenti passive anche per le merci che vengono trasportate sui velivoli. In generale sarà l’intero settore dei trasporti e della logistica quello che inizialmente beneficerà maggiormente della nuova tecnologia.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore