24hrscamp è un progetto umanitaro

Marketing

L’evento, contro la mortalità materno-infantile nel mondo, si terrà a Milano sabato 15 e domenica 16 novembre. Tutto in streaming

Tutto nasce dai Barcamp, delle non-conferenze collaborative, in cui chiunque può “prendere la parola”, proporre un argomento e parlarne agli altri, con lo scopo di favorire il libero pensiero, la curiosità, la divulgazione e la diffusione dei temi legati al Web, ma non solo.

Ma se ci sono i Barcamp per le conferenze, perché non fare dei 2 4hrsCamp per i progetti ? Ecco come nasce il progetto umanitario 24hrscamp , dedicato contro la mortalità materno-infantile nel mondo. L’evento si terrà a Milano sabato 15 e domenica 16 novembre. Tutto in streaming.

“Siamo fieri di essere partner di questo ambizioso progetto e lieti di offrire le nostre competenze a favore di un’iniziativa di sensibilizzazione su un tema così poco conosciuto – dichiara Massimo Cortinovis, Presidente di Connexia –. Il web è oggi lo strumento divulgativo per eccellenza, e conlo streaming live sono certo che daremo un grosso impulso alla promozione di questo nuovo canale di comunicazione.”

24hrsCamp mira a realizzare concretamente un progetto di solidarietà coniugando le competenze e la volontà di professionisti di diverse discipline e le potenzialità della rete e del web 2.0 attraverso contenuti e strumenti dinamici/interattivi che possano stimolare la partecipazione delle persone. L’obiettivo è dare visibilità ai progetti portati avanti dalle due Onlus creando un coinvolgimento attivo della rete dei sostenitori attraverso il coordinamento e la

condivisione delle iniziative.

Ogni anno più di mezzo milione di donne muore per cause legate alla gravidanza e si stima che 10 milioni siano vittime di lesioni, infezioni, malattie o disabilità che possono causare sofferenze per tutto il corso della vita. 3,5 milioni sono invece i bambini che muoiono ogni anno per cause legate al

parto. Ma finora i progressi compiuti per ridurre il tasso di mortalità sono stati estremamente lenti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore