25 candeline per Windows

Sistemi OperativiWorkspace

Al giro di boa del quarto di secolo, il sistema operativo di Microsoft ha fatto parecchia strada, conquistando circa il 90% dei computer nel mondo. Come predisse Bill Gates 25 anni fa

All’indomani (o quasi) dela presentazione di Windows 7 , l’erede di Vista, Windows compie 25 anni. Un quarto di secolo è passato da quando Bill Gates presentò Windows Os all ‘Helmsley Palace Hotel di New York, affermando che il sistema operativo, dotato di un’interfaccia grafica unica, avrebbe conquistato il 90% dei sistemi Ibm dal 1984.

Da allora, ne ha fatta di strada: siamo quasi a Windows 7 (ora in pre-beta ), Ibm è uscita dal mercato Pc (ha da anni venduto la divisione Pc ai cinesi di Lenovo), Bill Gates è andato in semi-ritiro, e il sistema operativo Windows gira sul 90% di tutti i computer del mondo. Windows, a giugno era al 90.89%, anche se in flessione dal 93.06% precedente (contro l’8% di Mac Os X e lo 0,8% di Gnu/Linux).

Nell’ultima trimestrale Microsoft ha registrato ricavi per 15.1 miliardi di dollari, utili pari a 4.3 miliardi di dollari e Cash in cassaforte per 20.7 miliardi di dollari. Merito soprattutto di Windows e Office, galline dalle uova d’oro, anche a tanti di anni di distanza: solo i client (Windows Vista, Xp eccetera) hanno messo a segno profitti per 3,26 miliardi di dollari su ricavi per 4.22 miliardi di dollari.

Leggi anche Gizmodo: 25 anni fa, Bill Gates lanciava Windows 1

Dì la tua nel Blog Vista e…Win 7 dall’Alto

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore