3 Italia fa shopping nel digitale terrestre

Aziende

L’operatore di telefonia mobile controllato da Hutchinson Whampoa sarebbe pronto ad acquisire un canale Tv

Il motivo del ritardo della quotazione in Borsa di 3 Italia è spiegato. La società, dopo essersi consultata con Consob e Borsa Italiana, “sta lavorando sulla necessaria integrazione al piano finanziario, con l’obiettivo di completare il processo di Ipo…probabilmente nel primo trimestre 2006”. Hutchison Whampoa ha rilasciato un comunicato in cui spiega proprio queste motivazioni. E, allo stesso tempo,la nota conferma l’accordo raggiunto da 3 Italia per l’acquisizione di Canale 7 che ha una licenza di rete per la distribuzione nazionale di tv digitale su frequenze terrestri. Nulla è trapelato sul fronte delle cifre pagate. Infine, sempre a proposito di 3, non è ancora conclusa l’ondata contro lo sblocco abusivo dei cellulari H3g: 94 perquisizioni domiciliari si sono svolte ancora venerdì scorso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore