3Com OfficeConnect Wireless 108 Mbps 11g Cable/DSL router 3CRWER200-75

Stampanti e perifericheWorkspace

Un router con access point integrato e funzioni di sicurezza complete contro
le minacce che arrivano via radio e attraverso Internet

Il router Wi-Fi 3CRWER200-75 appartiene alla famiglia di prodotti 3Com per la casa e i piccoli uffici, perciò ha un robusto telaio di metallo e plastica impilabile con altri apparecchi della stessa serie usando staffe in plastica da acquistare a parte. Le asole e i piedini adesivi sul fondo permettono un facile montaggio a muro o su un piano di appoggio. Le quattro spie di attività delle porte Lan e i quattro indicatori di stato sono sul pannello frontale, mentre le due antenne Wi-Fi non removibili e tutti i connettori sono sul retro. 3CRWER200-75 non contiene un modem Adsl interno, che dovrà essere collegato esternamente al connettore di rete marchiato Wan. I quattro connettori Fast Ethernet marchiati Lan accettano i cavi di computer, stampanti o altre periferiche con connessione di rete cablata. La configurazione iniziale è facilitata da una guida rapida in italiano stampata sull’opuscolo in dotazione, mentre il manuale completo è in formato elettronico sul Cd-Rom completamente in lingua inglese, come il sito web di amministrazione interno. La documentazione è ben realizzata e cont i e n e u n glossario per chiarire i concetti di base anche ai meno esperti. Il punto di forza di questo modello sono le funzioni di sicurezza, che rispettano gli standard più recenti e sono programmabili e personalizzabili in modo semplice. La sezione radio Wi- Fi, certificata conforme agli standard 802.11b e 802.11g a 54 Mbps, supporta anche la modalità SuperG a 108 Mbps utile quando si possiedono altre schede di rete della stessa famiglia. La protezione contro gli accessi non autorizzati alla sezione Wi-Fi è realizzata con tre sbarramenti indipendenti: un filtro che permette di stabilire quali sono gli indirizzi Mac a basso livello autorizzati all’accesso, una cifratura del traffico compatibile con tutti gli standard attuali (incluso il recente Wpa2), e un gruppo di regolazioni per camuffare e rendere meno immediata la scoperta dell’apparecchio da parte di chi usa programmi di scansione dell’etere (il cosiddetto ?wardriving?). Le impostazioni di sicurezza si stabiliscono dopo i parametri di rete di base, impostati con una veloce procedura guidata. Le maschere del sito di amministrazione rispondono velocemente alle modifiche ed è disponibile una guida in linea, ma troppo sintetica e rivolta solo agli esperti. La cifratura Wpa2 consente l’integrazione in una rete aziendale con server di autenticazione Radius. Manca il supporto alla funzione Wds, citato nelle caratteristiche tecniche ma non attivo nel modello esaminato, che sarebbe essenziale per aumentare la copertura usando access point aggiuntivi. Il filtro Mac si configura in modo semplicissimo. Con pochi clic del mouse si aggiunge un nuovo Pc all’elenco di quelli autorizzati (con un massimo di 40) oppure si consulta l’elenco di quelli associati in quel momento. 3Com ha scelto di non implementare la terminazione di Vpn, ma 3CRWER200-75 può inoltrare il traffico cifrato verso un Pc della rete opportunamente configurato. Il firewall è del tipo Spi (Statefull Packet Inspection) e quindi controlla il contenuto di qualsiasi pacchetto per stabilire se è congruente con il tipo di traffico desiderato. Intervenendo sulle maschere di amministrazione si bloccano gli script Java e i controlli ActiveX, se è richiesto questo livello di sicurezza. Il filtro dei contenuti web può bloccare le pagine non appropriate; se le rudimentali funzioni di serie non sono sufficienti, si può attivare un abbonamento al servizio commerciale Surf- Control. 3CRWER200-75 si distingue da altri router Wi-Fi della stessa categoria anche per l’ottima implementazione delle funzioni QoS (Quality of Service). Si possono definire applicazioni, porte oppure indirizzi Mac prioritari rispetto al resto del traffico, con quattro distinti livelli di priorità. È possibile configurare nei dettagli di basso livello anche il supporto Wmm, che serve a gestire senza scatti lo scambio di video e altro materiale streaming attraverso la connessione Wi-Fi. La prova sul campo ha misurato una portata nella media e un funzionamento senza difetti.

Votazione: 90

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore