3D, il filo rosso che unisce Sony Vaio con Chrome e Blu-ray stereoscopico

AccessoriWorkspace

Sony gioca la carta 3D. Il primo computer Sony con il browser pre-installato di Google, sarà un notebook della serie Vaio e Chrome avrà il plug-in O3D. Inoltre il 3D verrà incorporato, oltre che sulle Tv Bravia, anche nel formato ad alta definizione Blu-ray

Sony scommette su un rilancio al cubo, o per lo meno in 3D. Non è forse un caso che Sony insista sulla sterescopia tridimensionale, partendo da due annunci (apparentemente) lontani, ma forse uniti da un denominatore comune: il 3D. Vediamo come.

Sony ha annunciato che da fine 2010 lancerà Tv Bravia 3D . Secondo il Financial Times, Sony avrebbe scoperto la passione per la stereoscopia 3D da quando la Blu-ray Disca association ha spiegato che il 3D verrà incorporato anche nel formato ad alta definizione Blu-ray: l’associazione riunisce 180 membri e sta cercando una “specifica uniforme” per assicurare la distribuzione di contenuti 3D attraverso la piattaforma dei dischi Blu-ray.

Sony nei giorni scorsi ha affermato di aver siglato un accordo con Google, per portare il browser Google Chrome sui Vaio (rivale sia di IE che di Firefox, Apple Aafari e Opera). Sony ha infatti confermato che il primo computer Sony con il browser pre-installato di Google, sarà un notebook della serie Vaio, la gamma top del vendor nipponico. Ma, oltre alla grande velocità, cosa ha in serbo di speciale Google Chrome rispetto ai browser concorrenti? Google Chrome avrà il plug-in O3D . Google sta lavorando al plug-in O3D per il suo browser Chrome (attualmente al 2.6% di market share nel mercato dei browser).

La moda 3D ha contagiato Sony, dopo il cinema. anche Hyundai sta producendo 3D set per il mercato giapponese, mentre Panasonic sta offrendo dimostrazioni di sistemi di home theatre 3D, sempre destinati al mercato nipponico.

Guarda: VIDEO: Google, primi passi verso il Web 3D

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore