64 bit per tutti

LaptopMobility

Abbiamo provato la nuova Cpu Amd a 64 bit. Ecco come è fatta e i risultati dei test.

Puntualmente Amd ha annunciato le famiglie di Cpu Athlon 64, che, insieme a quella Opteron, completano la gamma di processori a 64 bit della casa di Sunnyvale. Parliamo di famiglie, al plurale, dato che Amd ha presentato tre diverse linee di prodotti Athlon 64. Questa differenziazione dei modelli permette di coprire una gamma molto ampia di esigenze, sia dal punto di vista dei prezzi, sia da quello delle performance. In pratica le famiglie di Cpu sono tre: l’Athlon 64 per Pc desktop, la versione per portatili e l’Athlon 64 FX per chi vuole il massimo delle prestazioni. Mentre Athlon 64 si posiziona contro Pentium 4 e Prescott (nome in codice del prossimo processore Intel costruito con un processo produttivo a 90 nanometri), l’Athlon 64 FX avrà di fatto un suo spazio unico dato che non vi sono, per ora, processori paragonabili. Ovviamente il prezzo della versione FX è maggiore di di quello dell’Athlon 64, e precisamente 733 $ contro 417 (prezzi per 1.000 unità). Per quanto riguarda la versione per portatili, i prezzi saranno di 278$ per la versione 3.000+ e di 417 per la 3.200+. La differenze a livello di architettura non sono moltissime rispetto ai processori Amd Opteron presentati lo scorso mese di aprile, ma cambia radicalmente il tipo di mercato a cui si rivolgono: quello consumer. La caratteristica più importante dei processori Amd a 64 bit, almeno per ora, non è tanto la capacità di elaborazione a 64 bit, ma il fatto che possono eseguire sia il codice a 64 bit, quello dellarchitettura AMD64 (noto in precedenza come x86-64 ISA), sia quello standard a 32 bit che utilizziamo tutti i giorni sui nostri Pc. Non è azzardato supporre però che le cose cambieranno in tempi relativamente brevi. Questa flessibilità operativa dovrebbe rivelarsi molto importante, dato che consentirà, disponendo di una piattaforma comune, di realizzare una transizione morbida fra i 32 bit e i 64 bit, e comunque di far convivere entrambi gli ambienti. Nella rivista in edicola l’articolo continua con: – A che cosa servono 64 bit – Gli Athlon 64 – 64 bit, ma compatibili – Le modalità di funzionamento – I software e i sistemi operativi – Le prestazioni

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore