80 milioni di download per QuickTime Player nel 2001

Management

Grande successo per il software multimediale di Apple

Il software di Apple QuickTime Player per la creazione, riproduzione e diffusione di materiale audio e video in tempo reale (streaming) ha avuto 80 milioni di nuovi utenti nel 2001. Secondo Apple questo aumento di utilizzo della sua applicazione è dovuto allalto livello degli standard di utilizzo offerti da QuickTime, oltre che con il ricco ventaglio di strumenti di authoring basati su QuickTime che permette di creare notiziari, programmi di intrattenimento e interessanti escursioni nel mondo della realtà virtuale. Lo streaming viene inoltre utilizzato da parte delle aziende per diffondere materiale di formazione, per comunicazioni online e per trasmettere in diretta eventi, presentazioni e conferenze.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore