A Bologna prime applicazioni del Wi-Fi

NetworkReti e infrastrutture

Iperbole cresce e diventa wireless. La rete civica di Bologna ha avviato la sperimentazione per garantire la connessione in rete senza fili nell’intero centro storico

BOLOGNA. Si tratta dell’Hot Spot WiFi Iperbole/URP, consistente nella copertura contemporanea di alcune decine di postazioni mobili per la navigazione nei pressi di Palazzo D’Accursio. Per la precisione, cio’ sara’ possibile in un raggio di circa 150 metri di distanza dall’Ufficio per le Relazioni con il Pubblico comunale. E’ in questo edificio infatti che sono stati installati gli access points per la connessione, che sara’ disponibile dal lunedi’ al venerdi’, dalle 9.30 alle 18.30, e il sabato, dalle 9.30 alle 13.30, ed effettuabile dai cittadini maggiorenni che si registreranno presso lo Sportello Iperbole/Internet, presentando un documento d’identita’ (carta d’identita’, patente, passaporto, permesso di soggiorno) e compilando un apposito modulo. Procedure che daranno diritto all’acquisizione dei codici di accesso, strettamente personali, necessari alla connessione in rete con i propri portatili e palmari, senza bisogno di cavi di collegamento alle linee terrestri. [ StudioCelentano.it ]

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore