A Ceatec Panasonic Lumix Phone e gli altri cellulari del futuro

AccessoriMarketingMobilityWorkspace

La telefonia mobile sposa il futurismo alla kermesse di Tokyo. Tutte le novità cellulari più originali viste al Ceatec 2010

A Ceatec 2010 non si parla solo di 3D e tablet, nuove console o WiMax 2, ma anche grande spazio è offerto ai dispositivi della telefonia mobile di domani. Iniziamo dal più blasonato: Panasonic lancia Lumix Phone, con il brand della celebre fotocamera. Panasonic segue il sentiero della “rivoluzione copernicana”: non si tratta del solito telefonino con fotocamera incorporata, ma al contrario di una vera fotocamera Lumix con cellulare integrato. In 146 grammi di peso e in 117 x 116  x 52 millimetri (un po’ più spesso di un cellulare classico) racchiude un LCD touchscreen da 3,3 pollici, una tastiera numerica a scomparsa e una serie di pulsanti: la fotocamera integrata è di 13,2 Megapixel con zoom ottico e stabilizzatore d’immagine.

Panasonic Lumix Phone
Panasonic Lumix Phone

Ma al Ceatec ci sono in vetrina anche tecnologie futuristiche. Per esempio Kyocera ha presentato “Organic Transparent“, definito layer di “augmented reality“.

Kyocera Organic Transparent
Kyocera Organic Transparent
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore