A E3 nuove console, controller corporei e giochi 3D

AccessoriAziendeManagementWorkspace
Apple acquisisce Primesense

Il mondo dei videogame e delle console si rinnova alla fiera di Los Angeles E3 (Electronic Entertainment Expo), dopo un anno duro per il mercato giochi che vale 60 miliardi di dollari (ad aprile NPD ha registrato il quarto crollo, del 37% per le console e del 22% per il software rispetto all’anno prima). Sony ha già tolto i veli al suo Move, ma a catalizzare l’attenzione è il gioco a mani libere di Microsoft. Si giocherà con il corpo, con le espressioni del volto e la voce. Microsoft Kinect (finora noto con il nome in codice di Project Natal) arriva a scaffale con video chat entro fine ottobre con un racing game, un paio di videogiochi sportivi, un gioco di danza e i  videogame di Star Wars e Disney studios.

A E3 il mercato videogame è alla riscossa, per rispondere alla sfida di Apple iPhone, iPad e del prossimo Windows Phone 7. Microsoft ha svelato il nome dell’ex Project Natal: si chiama Microsoft Kinect con video chat per Xbox 360. Microsoft Kinect è il sistema di gioco a mani libere, senza telecomandi in mano, per Xbox 360: dovrebbe uscire il 26 ottobre, in tempo per lo shopping natalizio. I videogamer diventeranno loro stessi il controller del videogioco usando il proprio corpo, la voce e perfino la mimica con le espressioni facciali.

Kinect dovrebbe costare circa 149 dollari se acquistato come accessorio standalone, o 100 dollari se in bundle con il modello di Xbox 360 Arcade da 199 dollari. Secondo le ultime indiscrezioni, Kinect arriverà a scaffale con un racing game, un paio di videogiochi sportivi, un gioco di danza e videogame di Star Wars e Disney studios.

Con Kinect Microsoft sfida Sony Move (il prossimo controller wireless, a forma di gelato di Sony) e Nintendo WiiMote. Grazie alla motion camera della startup israeliana 3DV , Microsoft sfiderà Sony Move e il Wii-mote senza controller, bensì a mani libere. 3Dv produce ZCam, una videocamera 3d in grado di connettersi con il Pc e che permette agli utenti di giocare ai videogame con le mani. Il prossimo passo nel mondo dell’intrattenimento interattivo è quello di far scomparire il controller – ha dichiarato un anno fa il regista Steven Spielberg a E3. Con Project Natal, vedremo dei giochi che porteranno ognuno di noi a immergersi in una tecnologia che finalmente ci riconosce”.

Sony a Gdc ha presentato Move, il nuovo motion controller wireless per Playstation 3. Sony porterà a scaffale diverse confezioni: un Move da solo, oppure una confezione con PlayStation Eye + Move + un gioco, oppure ancora una soluzione con l’intera consolle dentro. Sony Move sfida il Wiimote di Nintendo. Il combattimento con la spada è simile a quello di Wii Sport Resort, ma ha in più lo scudo. In bundle,  con il Move e l’Eye, saranno venduti Sports Champions e Motion Fighters, un gioco di combattimento di strada che permette di muoversi completamente e non di limitarsi ad agitare il polso.

E Nintendo? Se ancora non è tempo di update per la Wii, Nintendo vuole sfruttare i riflettori di E3 per svelare Nintendo 3DS: il 3D sarà opzionale e si userà senza occhialini ad hoc.

Il 3D spopola a E3: Sony toglierà i veli al primo gioco 3D per PlayStation 3 (Killzone 3 di Guerilla Games), a cui seguiranno: Super Stardust HD, Pain e WipEout HD. A nche Polyphony Digital sta modificando “Gran Turismo 5″ per PS3, gioco di corse, in versione 3D; Ubisoft lancerà il primo gioco in 3D “James Cameron’s Avatar” .

A E3 Rock Band 3 svelerà il “Pro” mode e la tastiera. Infine Sega Dreamcast potrebbe ritornare grazie a Xbox Live e PlayStation Network, con due titoli: Sonic Adventure, rinnovato grazie a un restyling, in autunno e poi toccherà e Crazy Taxi.

Xbox 360 Slim in arrivo per Microsoft Kinect?
Xbox 360 Slim in arrivo per Microsoft Kinect?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore