A giugno la carta sanitaria elettronica per gli abitanti della Lombardia

Management

Il documento sostituirà il vecchio tesserino sanitario. Già disponibile un sito per esami e visite mediche in tutta la regione

Tra poche settimane ci sar unimportante novit per gli abitanti della Lombardia, che incominceranno a ricevere a casa la carta sanitaria elettronica. Destinata a sostituire il vecchio tesserino sanitario, il nuovo documento sar allinsegna dellIct. La carta si baser infatti su un microprocessore, che garantir la riservatezza/tutela dei dati personali grazie alla firma elettronica. Da qualunque punto del Servizio sanitario pubblico sar possibile prenotare tutti i servizi di medicina specialistica pubblica e anche quelli delle strutture private che aderiranno al sistema. Il look della carta sanitaria sar simile a quello delle altre tessere plastificate che ormai stanno da tempo nel nostro portafoglio. Sul davanti ci saranno – oltre alla scritta Regione Lombardia e al suo simbolo (la rosa camuna) – gli estremi dellassistito (nome e cognome, codice fiscale, il numero del vecchio tesserino sanitario). Il retro ospiter invece la banda magnetica che permetter al medico curante di conoscere – tramite un lettore ottico collegato a un computer – lintera storia sanitaria del soggetto (allergie ad anestetici/farmaci, esami fatti, interventi chirurgici sostenuti, medicine prescritte, visite effettuate). Secondo il Siss (il Sistema informativo socio-sanitario ha realizzato il progetto del nuovo documento elettronico), previsto che in un secondo tempo la carta sanitaria possa essere letta anche a bordo delle ambulanze, per rendere pi mirate le prime cure di pronto intervento ma soprattutto per predisporre in tempo utile le strutture sanitarie di emergenza/urgenza a cui il paziente viene portato, specialmente in caso di traumi che ne compromettessero la coscienza. Con larrivo del documento elettronico, la Regione Lombardia sar allavanguardia in tutto il Paese dal punto di vista dellofferta di servizi sanitari informatizzati. La Regione dispone anche di un sito (www.sanita.regione.lombardia.it), che consente di conoscere in tempo reale quanto c da aspettare per esami medici/visite ambulatoriali in qualsiasi struttura sanitaria del distretto. Per avere informazioni dettagliate, sufficiente cliccare sul nome del luogo e su quella della prestazioni a cui si interessati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore