A Google costa cara la fuga degli inserzionisti da YouTube

AziendeMercati e Finanza
A Google costa cara la fuga degli inserzionisti da YouTube

Gli inserzionisti stanno boicottando il posizionamento di alcuni spot accanto a contenuti d’odio su YouTube. Alphabet (Google) corre ai ripari, ma non basta

Il ritiro degli inserzionisti da YouTube è un vero boicottaggio dell’advertising. A Google costerà salata la fuga degli inserzionisti da YouTube: un conto da 750 milioni di dollari. Ma soprattutto Alphabet ha perso un valore di capitalizzazione in Borsa pari a 22,6 miliardi di dollari (fra il 17 e il 27 marzo). Gli inserzionisti stanno boicottando il posizionamento di alcuni spot accanto a contenuti d’odio, dopo che nel Regno Unito sono state introdotte pubblicità in contenuti legati al terrorismo.

A Google costa cara la fuga degli inserzionisti da YouTube
A Google costa cara la fuga degli inserzionisti da YouTube

Alphabet, la capofila di Google ha chiesto scusa, per l’advertising associato a video che propagandavano odio oppure contenuti offensivi. Ma 250 marchi in Europa, Stati Uniti e Australia hanno ritirato gli spot per protesta, ma soprattutto per non affiancare la propria immagine a contenuti denigratori.

YouTube è in linea per archiviare il 2017 con ricavi inferiori del 7,5% rispetto a quanto atteso in precedenza, calando di 755 milioni da 10,2 a 9,5 miliardi di dollari (fonte: Nomura Instinet). A pesare sui conti, è non solo la fuga degli inserzionisti, ma anche i costi da supportare per risolvere il problema. Google è corsa ai ripari, annunciando più controlli sui contenuti d’odio ed offensivi su YouTube: ha anche offerto più tool agli inserzionisti per stabilire il posizionamento degli spot.

Infatti, brand come Tesco, Marks and Spencer e The Guardian, che hanno ritirato i loro annunci dalla piattaforma, non ritorneranno a pubblicare pubblicità, finché non avranno la garanzia che questo problema sia risolto. Fra i 250 marchi in fuga anche Verizon e AT&T, L’Oreal a Coca-Cola.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore