A Google il 56,9% delle ricerche in rete

Workspace

Nielsen Online ha pubblicato i dati relativi alle ricerche effettuate sui motori di ricerca nel mese di gennaio

Nielsen Online ha pubblicato i dati relativi alle ricerche effettuate sui motori di ricerca nel mese di gennaio. Nessuna sorpresa: a vincere è, come sempre, Google che ha raccolto ben 4,22 miliardi di interrogazioni con una quota del 56,9%.

Seconda in ordine di preferenza degli utenti è risultata Yahoo, con 1,41 miliardi di ricerche, pari al 19% di share.

In terza posizione c’è Microsoft con suo m otore MSN/Windows Live che ha raccolto il 12,1% del totale di ricerche su Web.

Quarto posto, infine, per AOL. La società controllata da Time Warner ha raccolto il 4,7%.

Il dato Nielsen appare interessante alla luce della prospettata fusione tra Microsoft e Yahoo.Nel caso l’operazione plurimiliardaria andasse in porto, la società risultante non potrà contare che sul 31,1% di share. Dovrà quindi impegnarsi molto per recuperare gli oltre 26 punti percentuali che marcano il distacco da Google.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore