A Google I/O Chrome e Drive su iOS e Compute Engine è l’anti Amazon EC2

ManagementMarketingNetwork
Chrome e Google Drive su iPad

Google lancia Chrome e Drive su iOS, con versione ottimizzata per iPad. Nel cloud sfodera Compute Engine per sfidare Amazon EC2

Anche il secondo giorno della conferenza sviluppatori Google I/O non delude le attese. Google lancia Chrome e Drive su iOS, con versione ottimizzata per iPad, e nel cloud sfodera Compute Engine per sfidare Amazon EC2. Google Compute Engine è una infrastruttura as a service  (IaaS). Il nuovo servizio cloud  permetterà su larga scala alle virtual machine basate su Linux di girare sull’infrastruttura di Google, offrendo a Google un prodotto in diretta competizione con Elastic Compute (EC2) di Amazon.

Dopo il Nexus 7 (sfida diretta a Kindle Fire), Google mette sotto pressione Amazon anche sul cloud. Nel frattempo Google svela Chrome arriva su iOS e Google Drive. Chrome è il primo browser al mondo, secondo Statscounter, dopo il sorpasso su Internet Explorer: verrà ottimizzato per iPad. Per Safari sarà una bella partita. I punti di forza di Chrome sono la gestione la schede, sincronizzazione cronologia, preferiti, password e dati, attraverso l’account Google. Ma Chrome su iOS non userà JavaScript V8, ma UIWebView.

Google Drive, ex Google Docs, è stato lanciato 10 settimane fa. Ha già 10 milioni di utenti. La funzionalità più originale consiste nello scansionare immagini, archiviarle come PDF in Google Drive, ed utilizzare la ricerca di Google per ritrovarle.

Chrome e Google Drive su iPad
Chrome e Google Drive su iPad
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore