A Intel le comunicazioni non piacciono più

Mobility

I chip Xscale e Ixp per i dispositivi mobili potrebbero essere vittime di una
ristrutturazione

Intel intende mettere mano alle sue operation che riguardano le comunicazioni e mettere in vendita insieme con un certo numero di tecnologie wireless e di networking anche i chip Xscale e Ixp. Gli osservatori di questo mercato indicano nello scorso aprile l’inizio di una revisione di tutte le operation di Intel voluta dal Ceo Paul Otellini. Lo scopo è di difendersi dalla sempre maggiore aggressività della rivale di sempre, Amd. I risultati del revisione saranno disponibili nei primi giorni di luglio. Assolutamente escluse da questa possibile vendita sono le linee tecnologiche Centrino e tutti i chip che ruotano attorno al Wimax.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore