A luglio la parola fine per Windows 98

Aziende

Windows 98 va in pensione. Così ha deciso Microsoft, che cesserà il supporto al sistema dal prossimo luglio. Attivo per un anno il supporto online.

Microsoft ha annunciato che il prossimo 11 luglio cesserà il supporto a Windows 98, nelle sue diverse versioni. Sono comprese infatti Windows 98, Windows 98 SE e Millennium. La multinazionale raccomanda a tutti gli utenti di aggiornare per tempo il proprio sistema operativo, passando a Windows Xp il prima possibile. La cessione del supporto comporterà problemi per la sicurezza di chi continuerà a usare il vecchio sistema operativo, in quanto non verrà offerto più alcun supporto o patch di protezione. Rimarrà comunque attivo per un anno, fino a luglio 2007, l’auto supporto online. Secondo le stime degli analisti, Windows 98 è ancora molto diffuso nel mondo consumer, ma rappresenta solo il 5% dei sistemi presenti nei computer di tipo enterprise.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore