A Milano boom di accessi al comune online

Network

Grazie anche alla campagna pubblicitaria

Il numero dei visitatori del sito del Comune di Milano è cresciuto del 238% nel mese di gennaio rispetto alla media dellultimo semestre del 2001 anche grazie al successo della campagna pubblicitaria look at mi. 240 mila contatti, 2.721.184 pagine viste di cui 89.070 giornaliere e una durata media delle visite di 8,44 minuti, dati di Webtrends. Online i milanesi possono risparmiarsi la code nelle varie sedi comunali per la richiesta di certificati, che vengono inviati poi a domicilio entro due o tre giorni lavorativi. Viene inoltre data consulenza on-line per calcolare lIci, lIstat, gli interessi legali, per cercare un libro nelle biblioteche o sapere se è stato ritrovato un oggetto o un documento smarrito. Ma milanesi e i visitatori (di Milano e del sito) preferiscono, fra tutte, larea Vivere in città, che offre informazioni sulle manifestazioni e sugli spettacoli in corso, dato dimostrato dal 37% degli accessi. Il sito www.comune.milano.it consente agli utenti di avere maggiori informazioni sui servizi offerti, sugli uffici e i settori del Comune di Milano, i lavori in corso nelle strade cittadine, la viabilità delle grandi arterie metropolitane e ancora bandi, concorsi e appalti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore