A Mix 09 Microsoft rinfresca il cloud Azure, Silverlight 3 e Expression

Management

Oltre all’imminente debutto di Internet Explorer 8, a Mix 09 Microsoft presenta la beta della terza versione di Silverlight (anti Flash e anti Adobe Air), l’update di Expression Web e Expression Blend, e rinnova la piattaforma cloud computing Windows Azure, che abbraccia .Net e Php

Oltre al lancio alle 18 di oggi di Internet Explorer 8 , Microsoft presenta altre importanti novità all’evento Mix 09: la beta della terza versione dell’anti Flash Silverlight, l’update di Expression Web e Expression Blend e rinnova la piattaforma cloud computing Windows Azure; e, in ambito open source, abbraccia Php.

Debutta la beta di Silverlight 3.0 , il plug-in multimediale per browser, anche noto come anti Adobe Flash: ha nuove funzionalità video (Deep Zoom eccetera), grafica e un download package più snello, 40 Kbyte meno di Silverlight 2. Anche Sap integrerà Silverlight in NetWeaver. La versione definitiva arriverà entro fine anno. In termini di supporto video, Silverlight 3 ottiene l’accelerazione grafica, un nuovo supporto codec per i formati come H.264, AAC audio e MPEG-4, API e altre migliorie. Ma Silverlight 3 sfida anche Adobe Air, fuori dal Web sulle Rich Internet application (Ria), su desktop.

Microsoft ha mostrato l’evoluzione di Expression con l’update di Expression Web 3 (con Super Preview) e Expression Blend.

Altre novità a Mix 09 riguardano :ASP.Net Model View Controller 1.0, la descrizione di ASP.Net 4.0 e Visual Studio 2010, il rilascio di Velocity (un caching engine), nuove estensioni di Internet Information Services Web server incluso i media streaming server detto IIS Media Services, Microsoft Web Platform Installer 2.0 (che permette agli sviluppatori Web di installare ogni tool di piattaforma Web e di terze parti, come WordPress e Drupal), Commerce Server 2009, e nuove opzioni comne FastCGI e il supporto Php per Azure Services Platform

E, infine, ecco Azure: Microsoft rinfresca la Sdk , ma soprattutto offre il supporto per FastCGI (per .Net e PHP) e il supporto al full trust, dedicato agli sviluppatori. Prezzi e partnership per il cloud di Azure saranno svelati in estate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore