A ogni cellulare la sua suoneria

MobilityNetworkWlan

La musica su telefonia mobile rappresenta un segmento emergente del mercato di musica digitale. Ecco un nuovo software destinato al mobile download

Telefonini e musica, un connubio dalle uova d’oro: le suonerie truetone, a differenza di quelle a mono e polifoniche, ne costituiscono una fetta di mercato importante. Queste suonerie sono create dai master originali forniti dalle major: sono canzoni a tutti gli effetti, tagliate per diventare suonerie. Nel 2004 il 50% delle entrate dei media digitali è arrivato per Bmg dalle sette note. L’Osservatorio Permanente della School of Management del Politecnico di Milano che tiene sotto controllo da tre anni il mercato dei servizi a valore aggiunto distribuiti via cellulare in Italia ha calcolato il segmento relativo agli incassi delle suonerie (segmento del mercato Mobile Vas Consumer), che ha raggiunto nel 2004 circa 140 milioni di euro, poco meno del 50% di quanto valgono le vendite di cd musicali). Un autentico boom. Ora per gli amanti di questo particolare genere di musica digitale è in arrivo una novità: la suoneria fai da te. Atlantic Records della Warner ha deciso di vendere insieme a un singolo di musica anche un software integrato, edito da Bounce, per isolare qualsiasi stralcio della canzone e scaricarlo sul telefonino: il nuovo singolo del rapper Fabolous “Baby” permetterà agli utenti di scegliere quale parte di canzone usare come suoneria (clip da 30 secondi) sul cellulare. La moda delle suonerie avanza a ritmo di musica digitale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore