A Padova apre nuova sede di Digital Magics per le startup del Triveneto

AziendeStart Up
A Padova apre nuova sede di Digital Magics per le startup del Triveneto (in foto: Marco Gay)
0 5 Non ci sono commenti

Digital Magics Triveneto insieme a Talent Garden Padova punta a lanciare ogni anno startup innovative, creare reti locali di investitori per supportare neo-imprese digitali, organizzare eventi, iniziative e incontri di business per coinvolgere tutti gli operatori della filiera del territorio

A Padova Digital Magics inaugura la sua quinta sede per le startup del Triveneto. Per sostenere le startup digitali di Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia, Digital Magics Triveneto apre una nuova sede dentro il Talent Garden Padova, il campus di coworking per i professionisti del digitale. Il Triveneto si conferma un territorio ad alto tasso di innovazione e oggi vanta 791 start-up innovative (191 in Trentino Alto Adige, 146 in Friuli Venezia Giulia e 454 in Veneto) e 24 PMI innovative (1 in Trentino Alto Adige, 12 in Friuli Venezia Giulia e 11 in Veneto).

A Padova apre nuova sede di Digital Magics per le startup del Triveneto
A Padova apre nuova sede di Digital Magics per le startup del Triveneto

Il nuovo incubatore è stato presentato in Via Croce Rossa 36 da Gianni Potti, partner di Digital Magics Triveneto, Alberto Fioravanti, fondatore e presidente esecutivo di Digital Magics, Marco Gay, vicepresidente di Digital Magics e presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Gabriele Ronchini, fondatore e amministratore delegato di Digital Magics per il portfolio development, Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell’Università di Padova, Roberto Marcato, Assessore allo Sviluppo Economico ed Energia della Regione Veneto e Pietro del Fabbro, Presidente di Friulia.

Digital Magics Triveneto insieme a Talent Garden Padova punta a lanciare ogni anno startup innovative, creare reti locali di investitori per supportare neo-imprese digitali, organizzare eventi, iniziative e incontri di business per coinvolgere tutti gli operatori della filiera del territorio.

Di recente Digital Magics ha spiegato che l’incubatore crescerà del 74% sul fatturato aggregato nel 2015 (32 milioni di euro circa) rispetto al 2014. L’obiettivo è arrivare a 100 startup incubate nel 2018.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore