A Roma gli Stati generali dell’editoria

CyberwarSicurezza

Dal 21-22 settembre è l’occasione per mettere a fuoco anche i temi legati al
diritto d’autore nell’era dell’innovazione tecnologica e della globalizzazione

Prendono il via gli Stati generali dell’editoria 2006, le Assise del mondo del libro in programma il 21 e 22 settembre a Roma nella Sala dello Stenditoio di San Michele a Ripa. Gli Stati generali sono l’occasione per mettere a a confronto gli editori italiani dell ‘Associazione Italiana Editori (AIE) con il vice Presidente del Consiglio Francesco Rutelli e i ministri Fabio Mussi ed Emma Bonino, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Ricardo Franco Levi, con il presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo, ed economisti, giornalisti, politici, rappresentanti delle istituzioni e delle forze politiche. Al centro del dibattito saranno i temi legati al diritto d’autore nell’era dell’innovazione tecnologica e della globalizzazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore