A Roma i biglietti di autobus e metro si comprano via cellulare

NetworkProvider e servizi Internet

Dal 13 gennaio l’Atac di Roma consentirà di acquistare i biglietti tramviari da telefonino cellulare dotato di Sim PosteMobile

Un accordo fra Atac e PosteMobile permetterà a Roma di acquistare i biglietti tramviari di autobus e metro via telefonino cellulare, purché sia dotato di Sim PosteMobile abbinato a un conto corrente BancoPosta o ad una carta prepagata PostePay.

Ogni vota che un utente comprererà un biglietto integrato a tempo (Bit) direttamente dal cellulare, riceverà sul suo dispositivo un Sms di conferma avvenuta transazione. L’Atac consiglia di aspettare la notifica dell’Sms prima di salire sull’autobus, metro o tram.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore