A Smau Bologna il Barcamper di Dpixel porta le startup in Silicon Valley

AziendeStart Up
A Smau Bologna premiati i vincitori del Premio Innovazione Digitale
0 0 Non ci sono commenti

Il programma prevede un periodo full-immersion di tre settimane presso la Startup School di Mind The Bridge a San Francisco e un tour di due settimane nei quattro ecosistemi europei

I prossimi 4 e 5 giugno, in occasione di Smau Bologna, il Barcamper di Dipixel si presenterà al Pad 33 di Bolognafiere per la call “Silicon Valley + Roadshow“, in cui cerca “imprenditori visionari e di alto profilo tecnologico” disposti ad affrontare la sfida di portare la propria startup al di fuori dei confini nazionali. Dpixel si pone l’ambizioso obiettivo di portare le startup in Silicon Valley: “La call “Silicon Valley + Roadshow” – precisa Gianluca Dettori, Presidente di DPixel – rappresenta una straordinaria opportunità per incontrare investitori, imprese e altri attori chiave nella Silicon Valley e nei quattro tra gli ecosistemi più vivaci d’Europa: Berlino, Dublino, Milano e Madrid/Salamanca. Le startup dell’Emilia-Romagna hanno un grande potenziale di innovazione e per questo, Smau Bologna e Research to Business rappresentano per DPixel un’importante occasione per incontrare i talenti più adatti a vincere questa sfida internazionale, in un contesto altamente innovativo e all’avanguardia”.

A Smau Bologna il Barcamper di Dpixel porta le startup in Silicon Valley
A Smau Bologna il Barcamper di Dpixel porta le startup in Silicon Valley

DPixel, la società di Venture Capital specializzata in innovazione digitale, a Smau Bologna selezionerà le startup dell’Emilia-Romagna, formate da giovani imprenditori. Le startup scelte potranno partecipare al progetto Welcome, un’iniziativa finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito dell’iniziativa Startup Europe, che mette le Startup tecnologiche in condizioni di crescere oltre le frontiere e di ottenere il giusta mix di finanza e mentoring.

Il programma prevede un periodo full-immersion di tre settimane presso la Startup School di Mind The Bridge a San Francisco e un tour di due settimane nei quattro ecosistemi europei. I team selezionati otterranno un grant per le spese di viaggio, soggiorno e partecipazione alla Startup School di San Francisco e la copertura delle spese per il Roadshow europeo.

Per scoprire le modalità di partecipazione e i dettagli del progetto, porre domande direttamente a DPixel e Mind The Bridge, partner italiani del progetto Welcome, è in agenda il workshop dal titolo “Silicon Valley e Roadshow europeo: le opportunità del progetto Welcome per le Startup”: si terrà venerdì 5 giugno alle ore 10.00. Gianluca Dettori sarà anche presente all’evento di inaugurazione di Smau Bologna e Research to Business “Stati Generali dell’Emilia Romagna” in programma giovedì 4 giugno alle ore 12.00.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore