A Smau Bologna premiati i vincitori del Premio Innovazione Digitale

AziendeStart Up
A Smau Bologna premiati i vincitori del Premio Innovazione Digitale
2 5 Non ci sono commenti

A Smau Bologna, giunta alla settima edizione, sono stati consegnati i premi Innovazione Digitale

Rivit, Oviesse, Jera di Spanti Giuseppe, Ar-co chimica, Istituto Comprensivo Statale 12 sono i campioni d’innovazione di Smau Bologna, giunta alla settima edizione. A Smau Bologna sono stati consegnati i premi Innovazione Digitale ai 5 più innovativi progetti di adozione del digitale in azienda.

A Smau Bologna premiati i vincitori del Premio Innovazione Digitale
A Smau Bologna premiati i vincitori del Premio Innovazione Digitale

Le aziende finaliste erano 13, selezionate tra le oltre 40 candidature pervenute sul sito Smau.it nelle settimane precedenti.

Durante i due giorni, oltre 100 workshop ed incontri di networking, più di 40 startup e 50 laboratori e centri di ricerca hanno acceso i fari sulle tematiche più scottanti, come Fabbrica 4.0 e manifattura digitale, cloud computing, social media e marketing digitale per le imprese, Expo 2015, contributi e finanziamenti alle imprese, smart communities e molto altro.

Pierantonio Macola, presidente di Smau, ha commentato: “In un contesto competitivo in grande trasformazione, le aziende dei nostri territori, PMI in primis, si trovano di fronte a due fenomeni emergenti che pongono loro una serie di nuove opportunità di sviluppo che è necessario saper cogliere nel modo corretto. Il primo è il fenomeno dell’Open Innovation: per rispondere adeguatamente ai bisogni di innovazione, ricerca e sviluppo delle nostre imprese è necessario facilitare le relazioni dirette con i nuovi protagonisti di questo ambito: startup, acceleratori, centri di ricerca, incubatori, spazi di co-working, ecc. In particolare, le startup e il relativo ecosistema di riferimento non vanno considerati un ‘settore’ della nostra economia, ma dei potenti ‘agenti di innovazione’ a disposizione delle imprese esistenti; per molte imprese questo approccio è già una realtà, ora tocca anche alle altre poter cogliere questa occasione. Il secondo fenomeno è quello della Digital Trasformation: il digitale non è più un tema specifico di una figura all’interno delle organizzazioni (come ad esempio dell’IT Manager), ma impatta oggi su tutte le funzioni e i processi aziendali. È necessario quindi ripensare tutte le dimensioni del proprio business per renderlo più competitivo e più aderente alle aspettative del proprio mercato grazie alle moderne tecnologie digitali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore