A tutto WiFi: da Londra a Milano

MarketingMobilityNetworkWlan
A Londra per le Olimpiadi 2012 l'area WiFi gratuita più ampia d'Europa

Per le Olimpiadi 2012 Londra ha lanciato la più vasta area WiFi gratuita d’Europa. Milano risponde con OpenWiFiMilano

A Londra le Olimpiadi 2012 hanno portato in dote la più vasta area WiFi gratuita d’Europa. Il record olimpico di Londra è una scommessa per il resto d’Europa. Solo nel villaggio olimpico BT e Cisco hanno allesitito Games LAN, la rete interna che verrà usata dagli addetti ai lavori e dai giornalisti per gli aggiornamenti in real time sui risultati delle gare. O2 WiFi  connette Leicester Square, Picadilly Circus and the Royal Borough of Kensington & Chelsea.

OpenWiFiMilano ha lanciato il WiFi in 200 punti della città di Milano, con 500 antenne hot spot che portano internet gratis dal centro alla periferia, a cui si andranno aggiungere altre 1.000 nei prossimi mesi. L’area WiFi spazia dal Duomo fino alla Barona, al Corvetto e al parco Lambro. OpenWifiMilano si basa sulla rete Campus 2 che, in base a un contratto stipulato dalla giunta , costa circa 50 milioni di euro fino al 2014, divisi in due contratti a favore di British Telecom e Siemens.

New York sta infine riciclando le vecchie cabine telefoniche come hotspot WiFi. Un analogo progetto è stato avviato a Torino, dove Telecom Italia ha indetto una gara per rinnovare le cabine telefoniche, diventate hub tecnologici, anche con idee o applicazioni da adottare nelle prossime versioni. Le Smart City partono dalla connessione WiFi.

A Londra per le Olimpiadi 2012 l'area WiFi gratuita più ampia d'Europa
A Londra per le Olimpiadi 2012 l'area WiFi gratuita più ampia d'Europa
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore