A Yahoo spunta la voce

NetworkProvider e servizi Internet

La comunicazione vocale attira affari e investimenti. Anche sul motore di ricerca

Yahoo cerca alleanze con aziende di telefonia fissa e wireless (SBC Communications, Verizon e Sprint) per servizi vocali basati su Web. La comunicazione vocale è destinata a una sempre maggiore integrazione con l’instant messaging.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore