ABI: L’e-banking e mobile banking volano

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Per 7 italiani su 10 più la banca è hi-tech, più è sicura
0 0 Non ci sono commenti

L’e-banking registra un incremento del 40% in un anno. I dati di Abi Lab, il Consorzio per la ricerca e l’innovazione per la banca

Il conto bancario via Web è un grande successo. La dimostrazione arriva dai numeri dello studio di Abi Lab, il Consorzio per la ricerca e l’innovazione per la banca: l’e-banking registra un incremento del 40% in un anno. Sono sempre più gli italiani che fanno operazioni bancarie su Internet, che online monitorano il saldo e consultano i movimenti di conto corrente, anche ricaricando il cellulare o effettuando bonifici.

Si attestano a 2,5 milioni i clienti che sfruttano la Rete per operare sul proprio conto. Il 76% dei clienti di mobile banking accede ai servizi bancari in mobilità una o più volte alla settimana. Dalla ricerca emerge che lo smartphone viene utilizzato soprattutto per consultare il saldo e i movimenti di conto corrente (83%), ricaricare il cellulare (55%), effettuare bonifici (40%), individuare lo sportello bancomat o la filiale più vicina sfruttando la geolocalizzazione (rispettivamente 45% e 41%).

Lo smartphone batte il tablet, ma il 97% dei clienti di mobile banking accede ad App o Mobile.

Dai dati elaborati dall’ufficio Analisi economiche di Abi, infine, risulta che i depositi da clientela residente sono aumentati del 6,5% (agosto 2013), mentre la raccolta da obbligazioni ha registrato una flessione del 9,8% (-10,3% a luglio 2013).

La ricerca dimostra che la diffusione delle nuove tecnologie rende eccessivi i 32 mila sportelli presenti in Italia: la ridondante rete potrebbe essere sfoltita, visto che le apps e l’online spopolano fra i clienti.

ABI: è boom di e-banking e mobile banking @shutterstock
ABI: è boom di e-banking e mobile banking
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore