ABI Research: Per la prima volta Android cala a vantaggio di iPhone

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
ABI Research: Per la prima volta Android cala a vantaggio di iPhone
1 0 Non ci sono commenti

Per la prima volta, negli ultimi tre mesi del 2014, le quote di mercato di Android sono diminuite a vantaggio di iPhone. Windows Phone cresce a doppia cifra dal terzo al quarto trimestre. L’analisi di ABI Research

Le vendite di Natale hanno messo il turbo a Apple iOS, ma non al sistema operativo mobile di Google. Secondo ABI Research, per la prima volta, negli ultimi tre mesi del 2014, le quote di mercato di Android sono diminuite a vantaggio di iPhone. L’asso pigliatutto del mercato smartphone, Android ha superato il miliardo di unità vendute nell’intero 2014.

Ma nell’ultimo trimestre dell’anno, durante lo shopping natalizio, Apple ha venduto 74.5 milioni di iPhone, registrando un incremento del 90%. A trainare le vendite dell’azienda di Cupertino sono stati iPhone 6 e 6 Plus, i nuovi modelli a più ampio schermo, sulla scia del successo dei Big screen nel mercato smartphone.

Invece Android ha subìto una flessione del 5% a 205.56 milioni di Android. In questo scenario, Apple ha raggiunto Samsung al primo posto del mercato smartphone, fatto che non accadeva dal 2011.

Google ha lanciato Android One, per recuperare terreno nei mercati emergenti e nel segmento low-cost.

A cresce a due cifre è Windows Phone. Il sistema operativo di Microsoft è aumentato del 19% dal terzo al quarto trimestre 2014, raggiungendo 10.7 milioni di unità vendute grazie al record dei Lumia.

Secondo ABI, “altri” OS hanno registrato una caduta verticale del 26%.

Conoscete gli smartphone del 2014? Mettetevi alla prova con un Quiz!

ABI Research: Per la prima volta Android cala a vantaggio di iPhone
ABI Research: Per la prima volta Android cala a vantaggio di iPhone
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore