Accesso a Linux via Web

Management
0 0 Non ci sono commenti

Ibm dedica un suo mainframe allaccesso ad applicazioni Linux via Internet

Ibm ha aperto le porte al pubblico di uno dei suoi enormi mainframe zSeries, per offrire agli utenti la possibilità di accedere da Internet (gratuitamente) al sistema operativo Linux. Si può settare un proprio account sul server e quindi utilizzare delle applicazioni Linux. Nella piattaforma sono impegnati complessivamente 10 processori e 32 Gb di memoria, la macchina ha una capacità di memoria di 2,1 Tb, sufficiente per un accesso simultaneo di un migliaio di utenti. Da Ibm fanno sapere che obiettivo del progetto, è offrire alla comunità Open Source gli strumenti per sviluppare e testare i nuovi prodotti realizzati per questa piattaforma. La società ha anticipato che tra i clienti figureranno anche programmatori e vendor che in altri modi non avrebbero potuto testare il sistema s/390, ma le porte sono aperte anche ai semplici appassionati di Linux. Il progetto Lcds fa parte della grande campagna che Ibm ha lanciato per il supporto del sistema operativo e per la quale sono stati stanziati oltre 1 miliardo di dollari. Per aderire al progetto si può fare riferimento allindirizzo www-1.ibm.com/servers/eserver/zseries/os/linux/lcds/ .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore