Accesso alla rete, accordo fra Telecom Italia e Fastweb

NetworkReti e infrastrutture

Fastweb di Swisscom viene sospesa per eccesso di rialzo: l’accordo per la rete di nuova generazione scalda il titolo

Fastweb è in gran spolvero, addirittura sospesa per eccesso di rialzo, per rientrare in negoziazione a 21,87 euro con una crescita del 5,45%: l’accordo per la nuova rete ha messo le ali al titolo.

Fastweb di Swisscom ha firmato un accordo con Telecom Italia che prevede un reciproco accesso alle proprie infrastrutture di rete, per consentire uno sviluppo più rapido della rete di nuova generazione.

Non si tratta di un “maxi accordo di 1,7 miliardi di euro”, bensì di una cooperazione che concilia entrambe le posizioni, dopo il tempo perso in controversie legali e regolatorie.

La conciliazione concerne una causa contro “presunti comportamenti abusivi di Telecom nel mercato della clientale business, il livello delle tariffe di terminazione su rete fissa, la gara vinta da Fastweb per la fornitura alla Pubblica amministrazione” e alcune partite contabili.

L’intesa sulle infrastrutture è incentrato invece sullo “s cambio a condizioni di reciprocità dei diritti d’uso delle infrastrutture civili” e la posa dei cavi in fibra ottica.

La creazione della rete di nuova generazione (Ngn), di cui l’Italia ha necessità, segue un modello di collaborazione aperto a tutti gli operatori interessati.

Il ‘memorandum of understanding porta le firme di Oscar Cicchetti, responsabile direzione Domestic market operations di Telecom Italia, e da Stefano Parisi, amministratore delegato di Fastweb.ù

La cooperazione riguarderà le realizzazioni delle infrastrutture civili destinate alla posa di cavi per lo sviluppo delle rispettive reti in fibra ottica, come ad esempio i cavidotti lungo le strade,

per sviluppare reti di nuova generazione, evitando, al contempo, ulteriori duplicazioni infrastrutturali.

Lo scambio avverrà a condizioni di reciprocità, dei diritti d’uso delle infrastrutture civili. Verranno anche usati microtubi di ultima generazione per la posa della fibra ottica.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore