Accoglienza tiepida per i formati post Dvd

Management

Nel 2006 la società di marketing Peerflix prevede un modesto interesse
nell’alta definizione

Le società di ricerca Adams Media Research e Peerflix scommettono su una tiepida accoglienza dei formati post Dvd ad alta definizione nel 2006. La guerra dei formati, tra Blu-ray di sony e Hd Dvd di Toshiba, e gli elevati prezzi dei player scoraggeranno il passaggio dal Dvd ai nuovi formati a laser blu. Solo il 6% deghli in tervistati si dice molto interessato all’acquisto, e un modesto 13% è abbastanza interessato. Per il boom dell’alta definizione si dovrà forse attendere l’anno prossimo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore