Accordo Elitel e Gric Communications

Aziende

Tutti i clienti Elitel dall’estero potranno accedere in modalità dial up
o wi-fi alla propria Intranet utilizzando il network GRIC TierOne
presente in 150 Paesi, con più di 20.000 access point a Internet.

Elitel annuncia di aver sottoscritto un accordo di roaming con GRIC Communications, società statunitense leader nei servizi di comunicazione per l’ufficio mobile basati su Internet. Gric Communications gestisce infatti il più vasto network di roaming internazionale di connessioni Internet wireless con più di 300 top-tier ISP e provider di telecomunicazioni, presenti in 150 Paesi e oltre 20.000 punti di accesso. Grazie all’accordo, che sarà operativo da dicembre 2003, i clienti Elitel potranno viaggiare in tutto il mondo e accedere con una connessione wireless o dialup alla propria rete aziendale con l’addebito automatico in fattura dei costi di navigazione in Internet, così come l’uso dei servizi a valore aggiunto, ottenendo il massimo beneficio dalle comunicazioni wireless a banda larga. L’accesso alla rete di Gric Communications è semplicissimo in quanto il cliente Elitel che va all’estero si collega tramite una chiamata urbana al POP di un operatore straniero partner del circuito pagando un sovrapprezzo al minuto in base ai costi previsti dai diversi operatori nei vari paesi. Nel caso di connessione wi-fi il cliente Elitel è automaticamente riconosciuto dal circuito e abilitato ad usufruire del servizio di roaming: il software di collegamento del circuito Gric indirizza infatti automaticamente la richiesta di autenticazione all’hotspot attraverso la scheda wireless di trasmissione. La connessione raggiunge una velocità fino di 11 Mbps ed è completamente protetta da firewall e dalla decrittazione basata su VPN. L’accordo con Gric Communications si inserisce nelle strategie di sviluppo di Elitel nel mercato wi-fi e segue quello siglato a luglio 2003 con Telecom Italia, in base al quale Elitel può accedere ai siti attuali e a quelli che saranno realizzati in futuro da Telecom Italia in modalità radio wireless.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore