Accordo Ims tra Lucent Technologies e Ibm

CloudServer

Le due società hanno sviluppato soluzioni basate su architettura Ip multimedia subsystem (Ims)

Grazie all’accordo, i clienti di Lucent possono disporre dell’opzione di installare parte del portfolio Ims di Lucent sui server bladecenter di Ibm. L’integrazione della tecnologia blade server è il frutto di una lunga collaborazione tra le due aziende, che stanno sviluppando soluzioni congiunte basate su Ims, con l’obiettivo di accelerare l’introduzione di nuovi servizi ‘blended lifestyle’ per operatori wireless e wireline, in grado di trasferire sui clienti risparmi consistenti sulle spese di investimento e operative e dando loro la possibilità di focalizzarsi su nuovi servizi che generano profitto. Ims è la nuova architettura core e service che rende possibile la convergenza di informazioni, voce, video e tecnologie multimediali su un’unica infrastruttura Ip. Inoltre, nel contesto di una più ampia collaborazione, Lucent e Ibm hanno sviluppato più di un pacchetto di offerte che vanno dall’interoperabilità di Ims e Iptv attraverso Caller Id (supportata da Ibm Websphere), e di Ims e web services (supportata da Lucent Service Broker). Lucent e Ibm hanno già completato la fase di testing delle nuove offerte con alcuni carrier in Europa, Asia e Nord America.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore