Accordo in vista tra Microsoft e Time Warner

Aziende

Secondo la stampa americana i due colossi potrebbero firmare un’intesa di collaborazione su Aol alla fine del mese

L’accordo relativo ai servizi di America Online potrebbe essere sottoscritto entro la fine dell’anno, e il firmatario in pole position è Microsoft. Il colosso di Redmond è sempre più vicino alla meta della sigla dell’intesa con Time Warner, di cui Aol è la divisione Internet. Secondo il Wall Street Journal, l’accordo potrebbe prevedere una fusione di asset relativi all’advertising, senza passaggi di denaro. I rapporti che attualmente legano Aol a Google, l’altro principale pretendente in questa scalata alla divisione di Time Warner, potrebbero subire modifiche sostanziali. Ma, sempre secondo la stampa americano, potrebbero anche rimanere invariati. Per saperne di più sul destino di Google, sarà necessario conoscere i dettagli dell’accordo, a firma avvenuta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore