Accordo Microsoft – Intel

Workspace

Windows Media entra nel mondo wireless

Microsoft Corp. ha firmato un accordo con Intel Corp. per rendere il suo popolare software Windows Media compatibile con il microprocessore Xscale, prodotto da Intel, utilizzando il software di Intel Integrated Performance Primitives (IPP), un eccellente programma per creare applicazioni multimediali avanzate. IPP consiste in una serie di funzioni prescritte per elaborare calcoli matematici, immagini, parlato, suoni e video in modo da sviluppare applicazioni dalle performance elevate accedendo a ogni processore tramite routine ottimizzate di linguaggio assemblato. In un settore in cui le flash memory card e le batterie a lunga durata sono fattori cruciali per il successo commerciale di un prodotto destinato allutilizzo wireless, IPP di Intel può ridurre il consumo delle batterie nei computer portatili grazie a tempi di esecuzione dei comandi più brevi e aiuta gli sviluppatori a minimizzare i tempi e i costi permettendo di sviluppare con maggiore facilità la versione di unapplicazione per i sistemi multi-processore Intel. Con levoluzione dei loro programmi e processori, le due aziende sperano di rendere i loro prodotti attraenti per Palm, Handsprings e gli altri produttori di apparecchiature wireless. Questi ultimi, dal canto loro, hanno ben compreso che il futuro dei computer palmari dipende dalla loro capacità di sviluppare prodotti in grado di trasmettere e ricevere audio, video e media in streaming.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore