Accordo Microsoft-Novell

Sistemi OperativiWorkspace

Le due aziende siglano un patto di "non-belligeranza".

Microsoft, ha raggiunto un’intesa con Novell, la più importante azienda impegnata nella diffusione di Linux. Secondo Steve Ballmer, CEO di Microsoft, si tratta di un riconoscimento al ruolo che il software libero sta svolgendo presso numerose aziende. L’accordo prevede uno scambio di tecnologie tra le due società e la possibilità per Microsoft di offrire ai suoi clienti anche la distribuzione commerciale SUSE di Linux. Non tutti hanno reagito allo stesso modo a questo accordo, che sembra ideato per ostacolare Oracle e l’altra distribuzione, Red Hat. Per alcuni si tratta di un’ottima opportunità per la crescita del software opensource, per altri dell’ennesima occasione che Microsoft utilizzerà per rafforzare la sua posizione dominante. Di certo si tratta di un vero e proprio punto di svolta nel panorama dei sistemi operativi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore