Accordo miliardario tra Fiat e Ibm

Aziende

La casa automobilistica torinese esce da Global Value e firma un’intesa da 200 milioni di euro annuali per nove anni

Fiat e Ibm rinnovano l’alleanza per un valore complessivo di un miliardo e ottocento milioni di euro, e cioè 200 milioni di euro annuali per nove anni. Fiat esce da Global Value, e la partnership con Ibm riguarda i servizi e la gestione di gran parte dell’IT del Lingotto. Fiat esce dai servizi IT e si affida all’esperienza di Ibm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore