Accordo per la sicurezza desktop

Sicurezza

Websense sta potenziando la sicurezza di Pc e notebook con l’integrazione di
Microsoft Xp Desktop Firewall nelle sue soluzioni Web Security Suite e Client
Policy Manager

Websense e Microsoft stanno collaborando per offrire un’innovativa soluzione per la sicurezza desktop da includere nella release 6.2 di Web Security Suite-Lockdown Edition e Client Policy Manager (CPM). Dall’integrazione con le soluzioni Websense, gli utenti dei firewall Windows Xp Desktop avranno un aumento del ritorno sull’investimento e nuove capacità di protezione dei desktop. Sfruttando il proprio agente per il controllo dell’accesso alle applicazioni, Websense fornirà capacità di protezione a livello di applicazione al firewall Windows Xp Desktop, attraverso il database di applicazioni di Websense e l’interfaccia utente Websense Manager. Per attivare questa capacità, Websense amplierà il controllo delle applicazioni e dell’accesso al Web del proprio software integrando Windows Xp Firewall. In questo modo si potrà creare policy per la gestione dell’accesso dell’utente a una particolare applicazione o a gruppi di applicazioni, ma anche la capacità dell’applicazione di accedere alla rete e a Internet e di ricevere connessioni in entrata. Con questo progetto, Websense amplia la portata delle proprie soluzioni indirizzando la problematica del controllo dei contenuti. Con l’integrazione della tecnologia Websense con Microsoft, il firewall aggiungerà capacità di gestione delle applicazioni, quali ad esempio protezione dal lancio di codice maligno e spyware sui computer degli utenti finali.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore