Accordo tra Microsoft e Fastweb

AccessoriWorkspace

Il gaming online va su banda larga

L’iniziativa “Xbox Live Compatibility Program” si amplia grazie alla partnership con Fastweb per offrire agli appassionati di intrattenimento digitale un’esperienza di gaming on line più coinvolgente attraverso la connessione broadband. L’accordo prevede lo sviluppo congiunto con Xbox 360 di servizi di connettività dedicati ai giocatori del servizio Xbox Live. Grazie a questa operazione, da oggi tutti gli abbonamenti Flat di FASTWEB, che può contare su una rete veloce e diffusa in molte città italiane, sono compatibili con Xbox Live. Xbox Live, il primo servizio di gioco online sempre connesso, che ha raggiunto più di due milioni di abbonati a livello mondiale, offre una linea di titoli, un servizio di matchmaking, tornei, programmazioni esclusive e integrazione con Xbox.com. Con oltre 300 titoli e una diffusione in 24 Paesi del mondo, Xbox Live ha ridefinito gli standard del gaming online, offrendo, inoltre, a tutti i giocatori l’opportunità di diventare parte della più grande comunità interattiva di gaming online. Gli appassionati potranno accedere a Xbox Live Marketplace, punto di riferimento per scaricare i trailer di nuovi giochi, demo, nuovi contenuti e livelli, mappe, armi, veicoli, cover e altro ancora. Ha sottolineato Stefano Parisse, Direttore della Divisione Business & Residential di FASTWEB: “E’ un nuovo felice esempio di come si possano sfruttare al meglio le potenzialità della vera banda larga. Grazie al modello tecnologico FASTWEB, che coniuga l’uso estensivo del protocollo IP per la trasmissione di voce, dati e video, con l’impiego della fibra ottica e della tecnologia xDSL, siamo in grado di offrire elevate prestazioni Internet e sicurezza ma soprattutto siamo aperti a sviluppi sempre più avanzati”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore