Acer Aspire S7, ultraleggero con touchscreen

LaptopMobilityWorkspace
Acer Aspire S7
0 0 Non ci sono commenti

Acer Aspire S7 nella configurazione base costa meno di mille euro e rappresenta una valida proposta nel comparto dei laptop touchscreen con Windows 8

Solo a una prima occhiata veloce e distratta Acer Aspire S7, oramai da tempo sugli scaffali,  sembra quasi in concorrenza diretta con Sony Vaio Tap 11. Ma in questo caso siamo di fronte a un laptop superleggero, senza se e senza ma, e nel caso di Vaio Tap 11 si parla invece di un tablet/pc. E’ il mix bianco/alluminio a richiamare la somiglianza, lo spessore, comparabile intorno a 1,2 cm, e il peso che nel primo caso si ferma al chilogrammo, mentre Acer Aspire S7 pesa circa 1,3 Kg.

Non tutti però in questo range si accorgono con disinvoltura delle differenze di peso, bastano pesi tra guscio e base sbilanciati per avere percezioni diverse. In verità i due prodotti, fatte salve le somiglianze estetiche, fanno proprio parte di due famiglie completamente diverse. Il primo resta un tablet con Cpu Intel Pentium e l’oggetto della nostra recensione un laptop ultraleggero con Cpu Intel Core i5-3317U. E’ però interessante notare come nella stessa fascia di prezzo riescano a convivere proposte così diverse. Anche Acer Aspire S7 infatti, nella configurazione da noi provata, si trova in commercio a un prezzo intorno ai 900 euro.

Il modello che abbiamo in prova è la versione Aspire S7-391-53314G12aws in mainstream da tempo. Si trova facilmente disponibile anche per l’acquisto online, proprio in questa configurazione. La dotazione prevede come sistema operativo Windows 8 a 64bit, mosso da cpu Intel Core i5-3317U con 4 Gbyte di Ram DDR3, e disco SSD da 128 Gbyte. Acer Aspire S7 è un laptop con display da 13,3 pollici multitouch a 10 punti, la risoluzione visualizzata è 1920×1080 e la risoluzione massima supportata su alcuni modelli (non il nostro in prova) è quella Wqhd (2560×1440). Proprio display e risoluzione sono tra i punti di forza; dal punto di vista della luminosità si può notare solo una lieve mancanza di uniformità nell’illuminazione negli spigoli, appena percettibile. Design e fattura sono soddisfacenti con la copertura in vetro Gorilla Glass, del display come del guscio superiore, mentre la base della tastiera è in alluminio satinato, con tastiera retroilluminata e con i tasti con la stessa finitura del piano di appoggio.

Acer Aspire S7
Acer Aspire S7

La base dello chassis, bianca, è in policarbonato. Il display si può ruotare fino a 180 gradi, in pratica quindi si può fare poggiare completamente sul piano come la base tastiera. E con un semplice tocco si può poi far ruotare la schermata di Windows per il lavoro con altri. L’utente non ha accesso diretto a nessuno dei componenti, né alla batteria, né a dischi o Ram (onboard). Per quanto riguarda le interfacce di espansione Acer Aspire S7 dispone di due porte USB 3.0, una presa micro Hdmi, presa minijack per cuffie e microfono, presa per l’alimentazione e slot per la lettura delle schede SD. Un vero plus è dato dal fatto che, nella confezione, Acer offre sia la custodia a busta di elegante fattura, sia i connettore per display esterni microHdmi/VGA, sia il connettore USB/Ethernet, e il mouse senza fili completo di batterie.

L’esperienza d’utilizzo è soddisfacente. Nel periodo della nostra prova le cerniere del display si sono rivelate affidabili e offrono comunque l’impressione di essere robuste a sufficienza,  inoltre lavorando con un intenso utilizzo della tastiera, non si registrano surriscaldamenti di sorta a beneficio di mani e polsi. Acer ha ideato per questo modello un sistema per convogliare il calore direttamente sulle feritoie poste nel bordo posteriore. E il laptop dispone di un sistema di regolazione automatica della luminosità della tastiera, efficace. Il display che ruota solo di 180 gradi può essere visto anche come un limite, da chi cerca una soluzione ibrida pc/tablet a tutti i costi, a noi non sembra porre limiti particolari.

L’audio non ci ha dato piena soddisfazione con i bassi davvero scarsi, difetto intrinseco su un dispositivo di questo tipo, ma nel complesso, pur non spiccando in nessun comparto, questa soluzione dal prezzo ora sotto i mille euro ci sembra decisamente preferibile, rispetto alla proposta di un tablet con Cpu da pc di prezzo equivalente. Acer Aspire S7 è a tutto tondo ancora oggi un computer completo, con tastiera e touchpad integrati, non mero accessorio. Una configurazione appena superiore certo offre di più, ma non è indispensabile per il semplice lavoro con Word, Excel, le presentazioni e la multimedialità.

In questa soluzione, come è giusto aspettarsi, il tallone d’achille è il comparto grafico, che ferma l’indice delle prestazioni di Windows a 5.3, ma tutti gli altri indicatori offrono uno score soddisfacente: 6,9 la Cpu; 8.3 il disco, 5.9 la Ram. Acer Aspire S7 non è una macchina né di nuovo rilascio, né che spicca per le prestazioni, ma il prezzo oggi consente ad essa di proporsi come valida alternativa a chi cerca un laptop con il touchscreen per Windows 8 ed è consapevole che la soluzione di un tablet non è sufficiente per il lavoro di tutti i giorni. L’autonomia è di circa 5/6 ore, nulla di eccezionale. Consigliamo vivamente a chi sceglie questo modello di orientarsi sulle versioni Ultrabook con Haswell, e di rifugiarsi in questa configurazione solo nel caso in cui il risparmio sia una priorità. I Futuremark 8 hanno fatto segnare un punteggio generale di 2651 punti e Work 4116, nella media per un computer con queste caratteristiche.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore