Acer AspireRevo

PCWorkspace

Un po’ desktop e un po’ console, il nettop di Acer, con il nuovo chipset grafico nVidia Ion, assolve bene i compiti base del computer da scrivania per il back to school, ma si presta anche al divertimento in salotto

Pregi e vantaggi dei netbook sono conosciuti: se da un lato consentono di navigare, scaricare la posta e utilizzare i programmi da ufficio senza problemi, dal punto di vista delle prestazioni grafiche lasciano alquanto a desiderare. Gli stessi limiti sembravano destinati a replicarsi anche nel comparto nettop. Acer propone, da Maggio, per la prima volta, un dekstop a basso costo: la configurazione base è proposta a 299 euro, che è davvero utilizzabile per fare un po’ di tutto, anche giocare.

revoporte.png

Dimensioni davvero minime per AspireRevo che può essere collocato anche sugli scaffali più bassi. In vista le porte disponibili, su un lato che misura 18 cm

Se infatti la Cpu di AspireRevo è Intel Atom 230, per la Gpu Aspire R3600 (il Revo) si affida al chipset nVidia Ion, con i suoi 16 core, supporto per le DirectX 10 e la possibilità effettiva sia di gustare un film in qualità HD a 1.080p con audio 7.1, con il Blu-ray (il lettore è da acquistare a parte), sia di eseguire operazioni di transcodifica da HD a risoluzioni per i dispositivi mobile (tecnologia CUDA).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore