Acer Ferrari 1000

LaptopMobility

Prestazioni da Formula 1
Un portatile dal design sportivo ma al tempo stesso solido e capace di buone
prestazioni.

Nell’ampio panorama di notebook oggi disponibili è difficile trovare un sistema potente e versatile, ma al tempo stesso capace di stupire e di offrire qualcosa in più. Ferrari 1000 è il più recente dell’omonima famiglia di notebook realizzata da Acer con la famosa casa automobilistica di Maranello. Dalla fruttuosa collaborazione è nata una linea di prodotti pensata per gli appassionati e caratterizzata da dotazione tecnica e design fuori dal comune. In questo caso si è scelto di integrare un processore Turion 64 X2 TL-60, attualmente il top di gamma, caratterizzato da due nuclei operativi a 2 GHz e 512 Kb di memoria ciascuno. Questa CPU offre, oltre a consumi relativamente contenuti, anche buone performance per quanto riguarda gli applicativi di tutti i giorni e quelli di intrattenimento. Il chipset che si occupa di gestire l’intero sistema è un Ati Radeon Xpress 1150, che incorpora inoltre le funzioni di acceleratore grafico con prestazioni discrete. Sopra il piccolo schermo da 12,1? trova posto una Webcam da 1,3 Megapixel che, in abbinamento al telefono Bluetooth, permette agevolmente di effettuare videochiamate o videoconferenze, sfruttando il software Acer Video Conference e il protocollo VvoIP (Voice e Video over ip). La memoria di sistema non manca, ben 2 Gb, più che sufficienti per assecondare ogni tipo di utilizzo e adatta per l’esecuzione di più programmi contemporaneamente, ma anche per svolgere le attività di videoediting. Chi vorrà utilizzare Ferrari 1000 a questo scopo non rimarrà deluso dalla capacità del disco fisso interno da 160 Gb di spazio. Per finalizzare i propri progetti è inoltre disponibile un masterizzatore DVD compatibile con i supporti DVD DL da 8,5 Gb e alloggiato in un elegante chassis esterno. Il collegamento al notebook e la necessaria alimentazione sono forniti attraverso l’unica porta Firewire a 6 poli disponibile. La prima impressione che si ha lavorando con l’Acer Ferrari 1000 è di solidità, il prodotto è ben rifinito e curato nei minimi particolari. Da chiuso non si può non notare il guscio esterno in fibra di carbonio e il cavallino rampante sul classico scudetto giallo che troneggia al centro. A dire il vero, rispetto ad altri modelli del passato, il rosso corsa è stato un po’ abbandonato, a favore del nero lucido, sicuramente elegante ma meno appariscente. Una volta aperto il coperchio che contiene lo schermo risulta evidente la cura posta in fase di assemblaggio e di scelta dei componenti. Il materiale plastico della fascia poggia polsi è piacevole al tatto, il sistema di puntamento touchpad è sensibile e preciso, mentre i due pulsanti relativi sono in metallo. Nonostante le ridotte misure del notebook la tastiera ha dimensioni standard e la maggior parte dei tasti ha un formato paragonabile a quello di una tradizionale. La digitazione risulta dunque agevole anche per chi deve inserire notevoli moli di dati all’interno di fogli di calcolo o semplicemente per chi redige testi. Oltre a una buona ergonomia d’uso generale, Ferrari 1000 si fa apprezzare per l’elevata silenziosità e le ridotte temperature d’esercizio. Infatti, anche dopo una lunga sessione di test abbiamo riscontrato un innalzamento della temperatura solo sul lato inferiore, in prossimità dell’alloggiamento del microprocessore, ma entro livelli accettabili tanto da far attivare la ventola raramente, merito dei ridotti consumi e del sistema di risparmio energetico adottato da Amd nelle proprie CPU per notebook. Ottima infine la dotazione di serie, che comprende il mouse Bluetooth, le custodie in pelle per il notebook e tutti gli accessori, oltre a due batterie di capacità diversa, per un’autonomia rispettivamente di circa un’ora e mezza e quasi quattro ore. Daniele Preda

[Box] Ferrari 1000 Produttore Acer Telefono 199-509950 Web www.acer.it Prezzo 2.063 euro

Facilità d’uso 8 Funzionalità 8 Prestazioni 8 Qualità/prezzo 7

PRO Design esclusivo, silenzioso, buone prestazioni generali CONTRO Prestazioni grafiche limitate, unità ottica esterna

Voto 8

[Fine box] UN’ALTERNATIVA? Sony Vaio VGNSZ3XP/C.IT1 >> ? 2.799,00 Solo 1,7 Kg di peso per un notebook realizzato in fibra di carbonio, molto compatto e capace di ottime prestazioni grazie al processore Intel Core 2 Duo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore