Acer Italy raggiunge la leadership nel mercato globale dei PC

Workspace

Gartner ha pubblicato i dati relativi alle unità consegnate nel terzo
trimestre 2003.

I dati pubblicati da Gartner confermano per Acer Italy un trend decisamente positivo, con una crescita del 21,1% rispetto al Q2-2002 con quasi 119.800 unità consegnate, a testimonianza della continuità di crescita registrata negli anni precedenti, rispetto ad un mercato che, pur tornando su livelli positivi, registra un incremento del 8% circa. I dati di vendita registrati hanno evidenziato la leadership di Acer Italy nel mercato globale dei Personal Computer con un market share del 17,5%, confermando inoltre la prima posizione nel segmento dei notebook. La leadership di Acer Italy nel settore dei notebook è confermata da un mkt share del 33.7% , con quasi 78.500 unità consegnate che significa un tasso di crescita del 26,5% rispetto allo stesso periodo del 2002 . Da evidenziare anche ottimi risultati nel settore dei PC desktop, un mercato che sta soffrendo da lungo tempo, dove Acer Italy conquista la terza posizione con un market share del 9,2% (tasso di crescita del 12,1%) pari a più di 42.200 unità vendute. «Le ottime performance che stiamo ottenendo evidenziano come il mercato, non certo in espansione, riconosca ad Acer Italy, un ruolo da protagonista.» – ha dichiarato Gianpiero Morbello Country Manager Acer Italy. «L’andamento particolarmente positivo del segmento notebook, dove Acer si colloca tradizionalmente, ma anche gli ottimi risultati nel comparto dei desktop, favorisce la nostra società rispetto ai principali concorrenti.» «Le nostre previsioni di inizio anno per il mercato Italiano, » – commenta Gianfranco Lanci Presidente di Acer EMEA e dell’International Operation Business Group – «stanno trovando riscontro nei risultati ottenuti ad oggi. A supporto degli obiettivi per il 2003 devono poi essere considerati i crescenti investimenti delle piccole e medie aziende che costituiscono l’asse portante dell’economia italiana.»

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore