Acer Timeline per lavorare a lungo e… tanta voglia di netbook

LaptopMobility

Autonomia prolungata, Internet e portabilità gli elementi chiave nelle proposte di Acer per il mercato consumer che distingue il netbook come macchina per il Web e desidera invece notebook per lavorare a lungo senza ricaricare le batterie

Due nuovi netbook (la vera novità è Aspire One 751 con display da 11,6 pollici, affiancato da One 531), e la nuova serie Timeline (leggete qui la prova di uno dei primi modelli arrivati in Italia, l’Acer Aspire 4810T ) sono le nuove proposte di punta di Acer per il mercato consumer. Per entrambe le tipologie di computer mobile si tratta non solo di un significativo restyling di linee (i netbook di distinguono per le interfacce VGA e di rete collocate agli angoli, quasi a smussare gli spigoli; i computer della serie Timeline invece sono sottilissimi ed eleganti), ma di declinazioni precise di una strategia che cavalca la distinzione netta tra laptop e mini computer per navigare, così come sembra anche l’utente che compra in negozio sia in grado di percepire.

Durata prolungata delle batterie e ampie possibilità di connettività sono, insieme alla potenza, i fattori che modulano poi la declinazione dei nuovi modelli sugli scaffali. I netbook in questione sono disponibili da 349 euro, si parla di Aspire One 531 con display da 10 pollici, fino a 499 euro per Aspire One 571 con il modulo 3G per collegarsi Hspa. Ma in questa forbice di prezzo c’è un’ampia disponibilità di configurazioni: con Intel Atom Z520 nel caso di One 751 e Atom N280 come processore d’elezione nel caso di One 531.

Chiaro che il prezzo da 499 euro è di confine con quello dei notebook che consentono davvero di fare di tutto (compreso fotoritocco e lavoro d’ufficio alla scrivania), ma da dati forniti da Intel e Acer sembra che la cannibalizzazione dei netbook a danno dei notebook abbia riguardato solo il 15-20% delle persone che si sono trovate a scegliere per la prima volta quale Pc acquistare. Insomma è chiaro a tutti oramai che con il netbook si naviga e con il notebook si lavora, e per chi lavora le novità più importanti le porta la linea Timeline, con possibilità di non attaccare la batteria alla corrente elettrica anche per otto ore continuate e una buona potenza di calcolo garantita dai processori Intel Core 2 Duo. I modelli sono da 13,3, 14, e 15,6 pollici . Tutti con masterizzatore DVD tranne quelli con il display dalla diagonale più corta. Si distinguono per lo spessore minimo (massimo 2,4 cm), il peso contenuto, e ottimi display anche con definizione Hd che permettono, congiuntamente alla porta Hdmi di essere sfruttati in ambito multimediale, senza troppe rinunce, soprattutto in mobilità.

Per saperne di più leggete: Anteprima Test: Acer Aspire 4810T

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore