ACNielsen: la ricerca sul comportamento dei consumatori

AziendeMercati e Finanza

Nuovi profili e abitudini d’acquisto delle persone ridefiniscono consumatori
e strategie

ACNielsen ha presentato, in occasione della terza giornata de L’Incontro, la ricerca condotta a livello mondiale sulle esigenze attuali, sulla percezione del valore dei beni, sulle attitudini di acquisto reali e prospettiche dei consumatori. Interessanti e, per certi aspetti sorprendenti, i dati emersi per il nostro Paese che hanno indotto i rappresentanti delle aziende italiane presenti a una attenta analisi sulle politiche da attuare sia in termini di innovazione di prodotto sia di piani marketing e logiche distributive, per soddisfare la domanda e avere successo in un mercato altamente competitivo.In una congiuntura caratterizzata da una ripresa lenta e un conseguente ridotto clima di fiducia, in uno scenario sociale dove l ‘età media è sempre più alta, ACNielsen ha rilevato una sostituibilità significativa tra beni e servizi, ossia una profonda revisione delle gerarchie di spesa da parte dei consumatori. A fronte di voci di spesa sempre più diversificate e di budget familiari condizionati notevolmente dall’impatto delle spese obbligate (per esempio, gas, luce, affitto, assicurazioni),le persone tendono a penalizzare alcune aree o a modificare le proprie abitudini per rispettare il budget di spesa: rispetto al 2005, il 66% nel 2006 ha ridotto la spesa per abbigliamento, il 62% per attività di intrattenimento fuori casa, il 54% ha diminuito o rimandato al futuro acquisti in tecnologia, il 41% ha optato per marche di ?grocery’ più convenienti, il 34% ha usato meno l’automobile e il 32% ha ridotto l’utilizzo del telefono. La situazione economica contribuisce a modificare sensibilmente gli stili di vita: nel 2006 le persone hanno rinunciato a soddisfare componenti fondamentali del proprio vivere quotidiano, dedicando meno tempo allo shopping (il 35%), a uscire con gli amici (il 32%), ai viaggi di piacere (il 29%), agli hobby preferiti (26%) e alle attività culturali (25%). Questo lascia inespresso, al momento, il bisogno di ?riappropriarsi’ di esigenze come i viaggi, secondo il 66% degli intervistati, gli hobby (per il 61%), uscire con gli amici per il 55%, le attività all’aria aperta (per il 53%) e quelle culturali (per il 46%). Parimenti, emerge il desiderio di potersi dedicare, per un tempo più ridotto, ad attività ripetitive che oggi hanno assunto un peso notevole nella vita quotidiana: il 44% delle persone vorrebbe ridurre il tempo necessario per trasferimenti per recarsi al lavoro, il 32% quello per la cura della casa, il 32% il tempo impiegato a navigare in Internet per avere informazioni sulle caratteristiche dei prodotti o su come reperirli ? un dato che apre a opportunità interessanti per le aziende che saranno in grado di definire strategie innovative ed efficaci a livello distributivo ? il 26% quello per cucinare e il 21% quello dedicato alla spesa. Rispetto alle diverse tipologie di beni e servizi che rientrano nel panel di acquisto dei consumatori, la ricerca ACNielsen mostra che oltre 1/3 degli italiani (ossia il 36%) ha penalizzato i beni di largo consumo a favore di altri beni/servizi; in particolare il 14% verso i viaggi e le vacanze, un altro 14% per l’abbigliamento, il 10% a favore dell’auto, 1 0% per telefonini e videofonini, il 9% per accessori di casa, un altro 9% per uscire a cena, 6% verso prodotti per la cura di sé, 6% per dischi, libri, riviste, videocassette e DVD, 6% per Computer e accessori, 6% per prodotti di elettronica e il 5% per lo sport. L’analisi ACNielsen passa, quindi, a mostrare i comportamenti verso i nuovi canali, ambito in cui Internet è divenuto un modo efficace di preselezione per gli acquisti: il 52% dichiara che la Rete consente di risparmiare molto tempo, prima speso nella ricerca di informazioni (percentuale che raggiunge il 70% nella fascia sotto i 34 anni) e il 32% la usa per fare la spesa o acquistare i prodotti (il 47% nel caso dei più giovani). Il 15% ha, poi, dichiarato che la TV è un canale intelligente per fare gli acquisti risparmiando tempo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore