Acquisti, promozioni, indebitamenti

Aziende

Si avvicina il periodo più caldo dell’anno e per le grandi e piccole insegne commerciali arriva il fatidico count down sugli acquisti natalizi. Acquisti che, tralasciando il food che non fa parte del nostro magazine, si concentrano invece sui prodotti hi-tech ovvero telefonini, computer e relativi accessori, i prodotti audio e video, le fotocamere digitali a cinque megapixel, i videogiochi dell’ultima generazione. Quest’anno c’è solamente l’imbarazzo della scelta: dai telefonini con fotocamera incorporata alle prime vendite di cellulari basati sul nuovo standard Umts; dai vari lettori Mp3 all’ultimissimo gioiellino tecnologico per il salotto di casa: il Media Center. In tutto questo scenario tecnologico, con prezzi sempre più al ribasso grazie anche al favorevole rapporto euro-dollaro, domina però l’incognita consumatore. Con una stagnazione preoccupante dei consumi, alias acquisti, c’è poco da stare allegri, e allora via, senza soste, alle offerte promozionali della GDO e della GDS, ai prodotti sottocosto, al prendi ora e paghi dopo un anno, il tutto per invogliare il cliente ad acquistare. Una strada che se nei mesi precedenti si è dimostrata vincente specialmente per la grande distribuzione, ora inizia ad aver il fiato corto, ma soprattutto sta creando più di un malumore tra le associazioni dei consumatori. E’ infatti di questi giorni l’avvio di una iniziativa legale da parte di una associazione dei consumatori per bloccare questo meccanismo commerciale. In attesa di darvi ulteriori informazioni, mi preme segnalare un fenomeno preoccupante. Secondo l’Ufficio del Giudice di Pace di Milano sono aumentati del 16% i decreti ingiuntivi nei confronti di chi è insolvente. Ormai nella sola area del capoluogo lombardo sono quasi 45.000 le persone che non riescono a pagare i debiti precedentemente accumulati, soprattutto con le rateizzazioni. Certo, non tutti hanno debiti con la GDO o la GDS, ma è un nuovo fenomeno da tenere in considerazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore