Addio a Satoru Iwata, il manager che sfidò la Playstation con Nintendo Wii e DS

ManagementNomine
Addio a Satoru Iwata, il manager che sfidò la Playstation con Nintendo Wii e DS
0 0 Non ci sono commenti

L’interim della guida di Nintendo passa a Genyo Takeda e Shigeru Miyamoto, in attesa della nomina del nuovo Presidente

Muore a 55 anni Satoru Iwata, l’ex capo della Nintendo che osò sfidare Sony Playstation con due console che hanno fatto storia come Nintendo Wii e DS.

Addio a Satoru Iwata, il manager che sfidò la Playstation con Nintendo Wii e DS
Addio a Satoru Iwata, il manager che sfidò la Playstation con Nintendo Wii e DS

L’ingresso in Nintendo avveniva nel 2000, ma Iwata divenne presidente della società di videogiochi di Kyoto nel maggio del 2002. Era il primo top manager non appartenente alla famiglia fondatrice Yamauchi, ma seppe guidare Nintendo in un’epica scalata contro Sony Playstation. Alla ricerca di “giochi di nuova generazione” dedicata anche ai giocatori meno esperti, lanciò Nintendo DS e Nintendo Wii. Arrivò a superare le vendite di Playstation 3 e Xbox, poi il declino, a causa del flop del modello Wii U, del crescente successo del gaming mobile su tablet e smartphone; infine, Sony riconquistava lo scettro con Ps4, seguita da Microsoft Xbox One.

Lo scorso marzo, annunciava il rilancio nel settore dei giochi per gli smartphone e lo sviluppo del Project NX, di cui Iwata anticipava: “A riprova del fatto che Nintendo continua ad avere un grande entusiasmo per il settore, posso confermare che stiamo sviluppando una piattaforma pensata per i videogiochi dal nome in codice NX. È presto per svelarne i dettagli, ma spero di poter condividere nuove informazioni il prossimo anno”.

Iwata lascia in eredità a Nintendo “un concept completamente nuovo” e una partnership con il colosso mobile DeNa, per portare Nintendo nell’era Mobile.

L’interim della guida di Nintendo passa a Genyo Takeda e Shigeru Miyamoto, in attesa della nomina del nuovo Presidente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore