Adic traina la trimestrale Quantum

Aziende

I risultati del secondo trimestre mostrano i primi benefici derivanti
dall’acquisizione di Adic. Il fatturato è in aumento del 23%

E’ gran parte merito di Advanced Digital Information Corp. (Adic), l’incremento del fatturato di Quantum registrato nel secondo trimestre fiscale terminato lo scorso 30 settembre. Con 250 milioni di dollari, l’azienda registra un aumento del 23% rispetto al medesimo periodo del precedente esercizio. Nel trimestre, a causa di vari fattori, tra cui le spese avute dopo l’acquisizione per l’avvio di attività di ricerca e sviluppo, ma anche spese di ristrutturazione, Quantum ha riportato una perdita netta Gaap pari a 30.7 milioni di dollari. I benefici dell’arrivo di Adic però non hanno tardato a venire, dato che l’operazione è terminata lo scorso 22 agosto. ??Abbiamo aumentato il fatturato senza lo stillicidio che spesso segue un’acquisizione e siamo rapidamente passati a realizzare le sinergie di costo che avevamo identificato – ha dichiarato Rick Belluzzo, presidente e amministratore delegato della società – Siamo molto soddisfatti dei progressi che stiamo compiendo sull’integrazione? e dalla nostra capacità di seguire il modello di business deciso?. Per i prossimi due trimestri, Quantum si attende un fatturato di circa 300 milioni di dollari per quarter. Nel frattempo ha provveduto ha cambiare la sigla con la quale è presente in borsa: da Dss a Qtm, ?Per allinearsi meglio al nuovo nome aziendale dopo il completamento dell’acquisizione di Adic?, recita la dichiarazione ufficiale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore